La cattedrale di San Giacomo a Sebenico

La cattedrale di San Giacomo a Sebenico

La cattedrale di San Giacomo (Sv. Jakov) a Sebenico, per alcuni suoi particolari costruttivi, è un edificio sacro unico in Europa e, per questo motivo, annoverato tra i beni dell’umanità sotto l’egida dell’UNESCO. Ornata da ben settantadue teste scolpite nella pietra, è il bene architettonico croato più importante realizzato a cavallo dei secoli XV e XVI. 

 

La Cattedrale di San Giacomo di Šibenik (Sebenico), eretta tra il 1431 ed il 1535, è il risultato dei ferventi scambi culturali intrattenuti tra l’Italia settentrionale, la Dalmazia e la Toscana nei secoli XV e XVI. Tre architetti – Francesco di Giacomo, Juraj Dalmatinac e Nikola Firentinac – svilupparono una struttura prefabbricata completamente realizzata in pietra e la impiegarono per la costruzione della cupola della cattedrale. Il risultato è un insieme di pietra armonico, nobilitato da un metodo costruttivo innovativo e da interni di un’eleganza assoluta.

Contatto

Dalmazia - Sebenico