Davor Rostuhar

Canoa e kayak

Remate verso

la natura selvaggia

Scoprite un modo diverso per conoscere il paese lungo i suoi fiumi. Godetevi la vista sul Trakošćan dal lago sotto il castello oppure su Ozalj e Dubovac remando sul fiume Kupa, i mulini di Radmanove Mlinice sulla Cetina oppure l'isola di Visovac, con il suo convento, che giace in modo così particolare nel mezzo del lago formato dalla Krka. Le canoe tradizionali croate sono chiamate "trupice" e vengono utilizzate oggi come lo erano per centinaia di anni nel delta della Narenta. Il canoeing è una tradizione in Croazia da secoli, ma vi conquisterà in pochissimo tempo.

 

Trovate la vostra strada verso località sconosciute partendo dai fiumi Dobra, Mrežnica, Una, Kupa e Korana a nord, oppure dalla Cetina o dalla Zrmanja che si trovano nei parchi nazionali a sud. Vivete emozionanti avventure fluviali o navigate nelle acque calme del Mare Adriatico e lasciatevi guidare dai vostri sentimenti in spedizioni verso località come Trogir, inserita sulla lista del patrimonio mondiale dell'umanità dell'UNESCO, l'isola di Šolta, Brač o un'altra delle 66 isole, 652 isolotti, 389 scogli e 78 scogliere.

Mrežnica
Mrežnica

Scoprire la Croazia in kayak, negli ultimi anni, è diventata una forma quasi inevitabile di turismo avventuroso, capace di offrire tanto divertimento sia a chi desidera provare l’ebbrezza del contatto diretto con la natura, sia a chi è pronto a spendere tutte le proprie forze per provare piaceri unici. Ciò vale tanto per chi sceglie il kayak aperto, nella versione “sit on top”, quanto per chi sceglie il kayak chiuso, nella versione “sit in”, perché la sensazione di pagaiare sfiorando la superficie del mare è un privilegio riservato a qualunque canoista. La Croazia, con oltre mille isole e isolotti, offre una miriade di località che vi lasceranno senza fiato: dalle grandi città di mare alle tante perle protette della natura croata, senza tralasciare gli spazi infiniti del mare pelagico. Insomma, a bordo di un kayak l’avventura scorrerà irresistibile sotto la vostra prua. La particolarità del kayak sta nella sua leggerezza e nell’estrema vicinanza con l’acqua, quest’elemento naturale che accomuna il mare più limpido e cristallino e i fiumi più puri. A bordo d’un kayak diventa possibile insinuarsi anche nelle calette più solitarie e visitare alcuni dei fenomeni più straordinari del patrimonio naturale e culturale del nostro Paese.

 

Perciò abbiamo preparato per voi l’elenco delle
venti migliori destinazioni croate da visitare in kayak.

Sette modi di ottenere un’infiammazione dei muscoli per la quale non ti pentirai

Che cosa c’è di così magico nella vacanza attiva a cui nessuno può resistere? Perché le persone si sforzano e spostano i limiti della loro resistenza quando possono stare distesi e riposare? Una parte delle risposte a queste domande le potete trovare qui e al contempo scegliere il modo in cui “occupare” i vostri muscoli…

Informazioni utili