Kornati / Telašćica

Kornati / Telašćica

Il numero di 89 isole sparpagliate su una superficie di 220 chilometri quadrati forse non dice molto della bellezza delle Kornati (Incoronate); c’è da dire, poi, che la straordinaria biodiversità di questo parco nazionale difficilmente può essere descritta a parole, anche perché la ricchezza di queste perle sparse per il mare pelagico non è soltanto di tipo geologico, ma è nata proprio dalla simbiosi creatasi tra l'uomo e la natura in un ambiente poco accogliente e per nulla generoso. Accessibili soltanto dal mare, dalle Incoronate parte un’unica linea di traghetti che le collega al paesino di Sali su Dugi otok (Isola Lunga). Non c’è miglior luogo per iniziare il nostro tour in kayak del Parco Naturale di Telašćica, il maggior porto naturale dell’Adriatico.

Circondata da tredici isolotti pieni di flora e di fauna protette, la baia di Telašćica, con un lago dall’acqua salata e curativa a due passi dalla costa del mare, è una delle attrazioni più straordinarie e uniche dell’Adriatico.

 

Se è una gita di più giorni in kayak il vostro obiettivo, rivolgetevi con fiducia a una delle agenzie delle isole vicine che saranno liete di svelarvi i segreti e il genius loci delle Incoronate. Le Kornati sono un universo lontano dalla civiltà, attraversato da sentieri mai calcati da piede umano in cui la vita della sua gente si svolge da sempre al ritmo della natura.

Luka Tambača

Con i suoi paesaggi mozzafiato, quest’arcipelago sarà in grado di nutrire la vostra anima, mentre la sua gente, con ingredienti genuini e ricette autoctone, saprà ristorare anche il vostro corpo, spossato dopo una giornata intensa e faticosa.

Sulle Kornati potrete visitare piccoli borghi di pescatori le cui origini si perdono nella notte dei tempi, oltre a torri e chiese medievali costruite con quella stessa pietra che, qui come in nessun altro luogo, ha caratterizzato la storia di chi è riuscito a sopravvivere nonostante l’insidiosità e l’inospitalità della natura circostante.

 

Preparatevi a vivere con tutti i sensi le nuove sensazioni che vi regalerà questo tour in kayak per le isole Incoronate. Imponenti pareti rocciose a picco sul mare sembrano emergere dal blu più profondo per spiccare il volo verso l’alto come fossero grattacieli di pietra; pascoli a perdita d’occhio recintati da oltre trecento chilometri di muretti a secco con, al loro interno, piccole oasi di verde e olivi secolari. E poi ci sono le imponenti falesie di questo mare, cui è possibile accostarsi soltanto in kayak; a questo punto, chi lo volesse e ne fosse capace, potrebbe praticare l’arrampicata libera dal mare e, una volta arrivati in cima, lanciarsi nel vuoto per il più eccitante dei cliff jumping! Un’esperienza davvero impagabile! Ora, chiudendo gli occhi, immaginate il resto delle spiagge di questo paradiso terrestre e le innumerevoli località subacquee da esplorare facendo snorkeling: capirete come questo tour sia soprattutto un’esperienza altamente spirituale.

Antun Cerovečki

Ma per vivere sensazioni davvero uniche, vale la pena di arrampicarsi su uno dei rilievi e ammirare dall’alto tutta la bellezza e la drammaticità delle Incoronate, uno degli arcipelaghi più frastagliati del Mediterraneo.