Lago di Vrana

Lago di Vrana

Il maggior lago della Croazia si trova a metà strada tra Sebenico e Zara, stretto tra il mare e l'entroterra. Alludiamo al Vransko jezero (Lago di Vrana o Aurana), la cui importanza non solo naturalistica, ma anche strategica era ben nota già duemila anni fa, mentre oggi è diventato luogo di conquista dei moderni avventurieri amanti della natura. La sua straordinaria biodiversità ne fa l’habitat naturale di oltre 250 specie d’uccelli e giustifica l’istituzione dell’area a parco naturale e a riserva ornitologica. Facilmente raggiungibile grazie alla vicinanza delle principali arterie stradali e autostradali, una volta giunti al Lago di Vrana potrete noleggiare una mountain bike o un kayak e iniziare subito, senza bisogno di alcuna mediazione, la vostra piacevole avventura attorno al lago o sulle sue acque limpide e cristalline. L’offerta di kayak nella versione sit on top è straordinariamente ampia: approfittatene per provarvi anche nella pesca dal kayak. Chissà, magari nelle profondità del lago c’è un esemplare da trofeo che non aspetta altro che abboccare proprio al vostro amo!

 

L’ingresso principale al parco naturale si trova in prossimità del porticciolo di Prosika; una volta là, fate due passi sino alle nasse in pietra per la pesca delle anguille, un sistema ingegnoso unico al mondo. Questo porticciolo è anche il punto di partenza di ogni tour cicloturistico e di alcuni interessanti percorsi didattici; in esso troverete tutto il necessario per poter dare inizio alla vostra avventura. Dopo le prime pagaiate, incontrerete il Babin škoj, un isolotto che nel suo ventre nasconde i misteri di enormi tombe risalenti al terzo millennio a.C. Proseguendo il tour sulle placide acque del lago, incontrerete alcune torri d’avvistamento che testimoniano la grande vitalità presente attorno al lago in epoca medievale. Nelle belle giornate di sole, in particolare all’alba o al tramonto, la superficie del lago si trasforma in una tela da pittore i cui vivaci colori, diluiti con l’acqua, danno vita a mille sfumature. Una tela su cui anche voi, pagaiando, lascerete la vostra firma.

 

Nel XXI secolo quel che conta è l’istante che si sta vivendo, l’occasione da afferrare al volo. Fermatevi, dunque, nel bel mezzo del lago, ascoltate il canto degli uccelli e immergetevi in un’atmosfera di pace assoluta. Le cose, da quel momento in poi, non potranno che andare per il verso giusto. Proseguite sino all’approdo ai piedi del monte Kamenjak perché, dopo una camminata un po' impegnativa di circa un'ora, giunti alla sua sommità avrete la fortuna di ammirare un panorama che abbraccia non solo il lago di Vrana, ma l'intero golfo antistante. L'immagine delle centinaia d’isole e isolotti compresi nell'arcipelago delle Incoronate (Kornati) s'imprimerà nella vostra mente come una cicatrice sulla pelle, la cui presenza vi ricorderà per sempre l'avventura che avete vissuto, strappandovi ogni volta un sorriso pieno di nostalgia.