Pronti, partenza... via!

Pronti a raccogliere la sfida della Croazia? 

Non importa se siete appassionati di alpinismo,

rafting e canoismo, immersioni subacquee, nuoto,

escursionismo oppure ciclismo: è tempo di mettersi

alla prova! Esiste al mondo luogo più adatto del

meraviglioso ambiente naturale della Croazia?

Allora, accettate la sfida?

Innanzi tutto è bene incominciare con un leggero riscaldamento…

beh, forse non proprio leggero!

Grazie alle imponenti gole parallele della Velika e Mala Paklenica, l’omonimo parco nazionale è una tappa

obbligata per tutti gli amanti dell’alpinismo e dell’escursionismo, offrendo eccitanti sfide anche agli arrampicatori

più esperti. 

Siete

pronti per l’avventura?

Il Velebit (Alpi Babie) è una catena montuosa che si protende per gran parte del territorio nazionale. Il suo

versante settentrionale è una calamita per gli appassionati di speleologia, della mountain bike e del parapendio.

Quest’ultima spericolata disciplina sportiva è particolarmente popolare sul Vaganski vrh, la cima più alta del

Velebit (1757 m s.l.m.). 

Aleksandar Gospić

Pronti per una pausa?

Un po’ di pazienza, c’è sempre tempo per fare una pausa. Il fiume Kupa è il confine naturale tra la Croazia e la Slovenia. Il

suo corso attraversa il paesino di Brod na Kupi, dal quale partono numerosi itinerari di rafting e da percorrere in kayak o

canoa. Avventura “adrenalinica” garantita! 

Prima di riporre

lo zaino,

però, bisogna far tappa nella capitale, Zagabria. La più giovanile e moderna città della Croazia vi attende con

tante piacevoli passeggiate... a meno che non abbiate ancora le forze per girarla a ritmo

più sostenuto!

 

Zvonimir Tanocki